RITA LEVI MONTALCINI - "Le donne che hanno cambiato il mondo non hanno mai avuto bisogno di dimostrare nulla, se non la loro intelligenza"

Pubblicato il 10 Marzo 2018 - Lettura in 1 min.

28684942_1596996403687980_3647274529296777487_n

Rita Levi Montalcini è stata fin da piccola una “Donna” dalle idee chiare: le era chiaro già dall’età di tre anni che non si sarebbe sposata, nè avrebbe avuto figli, le era chiaro che non si sarebbe piegata al volere della società che imponeva alle donne di essere soltanto buone madri e buona donne di famiglia, le era chiaro che avrebbe voluto studiare per diventare un medico, le era chiaro che i tempi per affrontare tutto ciò erano difficili, ma le era altrettanto chiaro che in nome della sua passione non avrebbe potuto nè dovuto arrendersi mai! Pioniera in un mondo che di scienziate ne vedeva pochissime, non si è mai tirata indietro. Nei suoi anni di ricerca in America, partecipava ai congressi internazionali, ed era l’unica donna, non le dispiaceva sentire che il famoso saluto iniziale “Ladies and Gentlemen”, veniva cambiato in suo onore in “Lady and Gentlemen”. Un modello di scienziato e di donna che ha lasciato e continuerà a lasciare nella società un segno indelebile tanto nel campo della ricerca scientifica quanto nei valori di perseveranza che ha dimostrato nel portare avanti le proprie idee, le proprie ambizioni, le proprie passioni.

Ti è piaciuto il post?

Iscrivi alla newsletter per rimanere aggiornato