MARY LASKER - "If you think research is expensive, try disease"

Pubblicato il 10 Febraio 2018 - Lettura in 1 min.

IMG_0518.JPG

Mary Lasker, antiquaria americana, considerata dai suoi contemporanei “_la fatina del cancro_”, è stata la donna che ha rivoluzionato il mondo della ricerca medica riorganizzando l’American Cancer Society (ACS), portando finalmente alla luce una malattia da sempre celata e taciuta, il cancro, rimarcando l’importanza della ricerca scientifica in campo medico e l’ignoranza del Paese sulle questioni sanitarie.

Mary riteneva che come la Luna poteva essere conquistata così il cancro poteva essere sconfitto portando alla nascita del suo tanto potente slogan:

“Oggi la Luna, domani il cancro”

La sua forza sta nell’aver combinato l’ambizione politica a quella scientifica che consentì di amplificare l’eco delle sue conquiste: “_Mr. Nixon you can cure cancer_”, questo è il titolo dell’articolo che pubblicò sul New York Times il cui eco arrivò al presidente che non potette far finta di niente e lo portò a firmare il National Cancer Act che prevedeva il versamento di 1,5 miliardi di dollari per la guerra contro il cancro e l’istituzione di un ente indipendente e autonomo per la ricerca oncologica.

Ti è piaciuto il post?

Iscrivi alla newsletter per rimanere aggiornato