FRANCIS CRICK - “L'uomo pericoloso è quello che ha una sola idea, perché poi combatterà e morirà per quella”

Pubblicato il 8 Giugno 2019 - Lettura in 2 min.

null

Francis Crick, neuroscienziato, biofisico, biologo molecolare britannico, è stato insignito del premio Nobel per la Medicina nel 1962 per la scoperta della struttura del DNA conferitogli in condivisione con Watson e Wilkins “per le loro scoperte riguardanti la struttura molecolare degli acidi nucleici e il suo significato per il trasferimento di informazioni in materiale vivente”.

James Watson e Francis Crick lavoravano insieme da poco meno di due anni presso il Cavendish Laboratory di Cambridge, quando il 28 febbraio 1953 si resero conto di aver svelato un mistero che da 84 anni, il DNA era stato scoperto nel 1869, occupava la mente e le notti di decine di scienziati: la struttura del DNA, sede del patrimonio genetico di ogni essere vivente.

Nel 1953, con l’aiuto delle fotografie del DNA ottenute da Maurice Wilkins e Rosalind Franklin mediante diffrazione a raggi X, Crick costruí insieme a Watson un modello molecolare del materiale costituente il DNA.

Nature pubblicò il loro articolo“A Structure for Deoxyribose Nucleic Acid”, il 25 aprile dello stesso anno. Meno di dieci anni dopo, l’Accademia Reale di Svezia assegnò ai tre ricercatori il Premio Nobel per la Medicina.

The dangerous man is the one who has only one idea, because then he’ll fight and die for it.

[The New Yorker, April 25, 2011] - Francis Crick

Ti è piaciuto il post?

Iscrivi alla newsletter per rimanere aggiornato