ALEXIS CARREL - "Poca osservazione e molto ragionamento conducono all'errore; molta osservazione e poco ragionamento conducono alla verità"

Pubblicato il 7 Aprile 2018 - Lettura in 1 min.

image1.jpeg

Alexis Carrel, medico chirurgo, biologo e fisiologo francese, premio Nobel per la Medicina e la fisiologia nel 1912, ha contribuito in modo fondamentale ai progressi nelle tecniche di sutura dei vasi sanguigni ed alle ricerche sui trapianti di tessuti ed organi, essenziali per le operazioni chirurgiche.

Ma la fama di Carrel è legata soprattutto alla conservazione di tessuti e organi in vitro. Al Rockefeller Institute for Medical Research, mantenne in vita il cuore di un pollo per circa 30 anni in una soluzione salina (che conteneva minerali nelle stesse proporzioni di quelle del sangue del pollo) che egli rinnovava tutti i giorni. Carrel giunse alla conclusione che il tempo di vita di una cellula è indefinito fintanto che viene fornito il nutrimento e viene ripulita dalle sue escrezioni.

In suo onore è stato battezzato il cratere Carrel, sulla superficie della Luna.

A few observation and much reasoning lead to error; many observations and a little reasoning to truth.

(Alexis Carrel, Riflessioni sulla condotta della vita)

Ti è piaciuto il post?

Iscrivi alla newsletter per rimanere aggiornato