HOT THIS WEEK IN FARMACEUTICA YOUNGER N.70

Pubblicato il 7 Ottobre 2018 - Lettura in 2 min.

La FDA statunitense ha approvato **NUZYRA ™ (omadaciclina) per il trattamento negli adulti della polmonite batterica acquisita in comunità (CABP) e per le infezioni acute della pelle e della struttura cutanea (ABSSSI**). L’omadaciclina è un nuovo antibiotico ad ampio spettro appartenente alla sottoclasse delle amminometilcicline, analogi della tetraciclina. Viene somministrato per via endovenosa e orale una volta al giorno ed è dotato di un’attività ad ampio spettro su Gram-positivi, incluso Staphylococcus aureus meticillino-resistente (MRSA), Streptococcus pneumoniae, Enterococco resistente alla vancomicina, e Gram-negativi, alcuni anaerobi e batteri atipici come Legionella e Chlamydia. Il meccanismo d’azione dell’omadaciclina è simile a quello di altre tetracicline ovvero inibizione della sintesi proteica batterica.

Il farmaco approvato dalla FDA è di Paratek Pharmaceuticals, una società biofarmaceutica focalizzata sullo sviluppo e la commercializzazione di terapie basate sulla chimica delle tetracicline. La società prevede di rendere disponibile NUZYRA ™ sul mercato degli Stati Uniti nel primo trimestre del 2019.

Il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) ha stimato che i batteri resistenti ai farmaci causino ogni anno 2 milioni di malattie e circa 23.000 decessi negli Stati Uniti. Il principale batterio che causa CABP, Streptococcus pneumoniae, è responsabile di 1,2 milioni di infezioni e 7000 morti, mentre l’ABSSSI è responsabile di oltre 750.000 ricoveri ospedalieri.

NUZYRA ™ oltre ad offrire un’opzione terapeutica di fronte alla sempre crescente lotta alla resistenza agli antibiotici, da la possibilità ai medici di trattare pazienti con la flebo, nel primo periodo di cura, per poi trasferirli a casa dove completeranno il trattamento con la formulazione orale, che potenzialmente può ridurre i ricoveri e i costi associati alle degenze ospedaliere.

The approval of Nuzyra is an historic milestone for Paratek as it represents 20 years of research and development of this life-saving antibiotic for patients affected by community-acquired infections Michael F. Bigham, CEO della Paratek Pharmaceuticals.

Fonte: http://investor.paratekpharm.com/phoenix.zhtml?c=253770&p=irol-newsArticle&cat=news&id=2369985

Ti è piaciuto il post?

Iscrivi alla newsletter per rimanere aggiornato