È nata l'Associazione!Scopri di più →

Articoli

Leggi gli articoli scritti dalla crew di Farmaceutica Younger

Kirsty Smitten

Quella che oggi vogliamo raccontarvi è la storia di una ragazza appena 26enne con la passione per la chimica che l’ha condotta alla sintesi di oltre 20 nuovi antibiotici.

Silvia Garau

·Lettura in 3 min

Primavera silenziosa, la storia di Rachel Carson

La storia che vi voglio raccontare oggi ha inizio in un mite pomeriggio di settembre, quando la Houghton Mifflin Harcourt di Boston pubblica quello che sarà una pietra miliare per il movimento ambientalista contemporaneo, Primavera Silenziosa di Rachel Carson.

Silvia Garau

·Lettura in 3 min

Frances Oldham Kelsey, la farmacologa della FDA che disse no alla talidomide

Frances Oldham Kelsey, farmacologa e fisica canadese, fu famosa per aver negato l'autorizzazione da parte della FDA per la quale lavorava, alla commercializzazione della talidomide sul mercato statunitense.

Silvia Vernotico

·Lettura in 1 min

Appuntamento Digitale X

Ebbene si, noi di Farmaceutica Younger abbiamo deciso di tenerti compagnia in questo lungo periodo di quarantena forzata con degli "Appuntamenti Digitali", un momento digitale in cui poterci vedere virtualmente (per ora 😜!), fare quattro chiacchiere con dei giovani afferenti dal mondo dell'industria farmaceutica su varie tematiche, poter condividere idee, riflessioni attraverso una piattaforma di LIVE CHAT con cui sentirci meno distanti!

Silvia Vernotico

·Lettura in 2 min

Darobactina apre la strada per una nuova classe di antibiotici contro i gram-negativi

E' recente la scoperta di un nuovo antibiotico, la darobactina, che dotato di un meccanismo d'azione particolare, si è dimostrato attivo nei confronti dei più pericolosi batteri Gram-negativi. La darobactina viene prodotta da batteri del genere Photorhabdus che vivono nell'intestino di piccoli vermi parassiti noti come nematodi. La ricerca ad opera di un gruppo di ricercatori statunitensi è stata pubblicata su Nature.

Silvia Vernotico

·Lettura in 2 min

Form 483

Silvia Vernotico

·Lettura in 2 min

FDA APPROVAL - Lyrica generici

La Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha approvato i primi generici di Lyrica (pregabalin) per la gestione del dolore neuropatico associato alla neuropatia periferica diabetica, per la gestione della nevralgia post-erpetica, come terapia aggiuntiva per il trattamento dell'insorgenza parziale convulsioni in pazienti di età pari o superiore a 17 anni, per la gestione della fibromialgia e per la gestione del dolore neuropatico associato a lesioni del midollo spinale.

Silvia Vernotico

·Lettura in 1 min

HOT THIS MONTH - Giugno 2019

Il comitato per i medicinali per uso umano di EMA (CHMP) ha raccomandato l'approvazione di tre medicinali nella riunione di giugno 2019, dei quali due farmaci generici. Il CHMP ha inoltre espresso un parere negativo per un nuovo medicinale, 12 estensioni di indicazioni terapeutiche e un ritiro dell'autorizzazione all'immissione in commercio.

Silvia Vernotico

·Lettura in 2 min

La storia delle GxP

La storia è costellata di grandi disastri che hanno permesso ai posteri di riparare agli errori commessi nel passato. Stessa sorte per le GxP che nate non troppi decenni fa, sono state concepite dalla necessità di riparare agli errori causati dall’assenza di regole interne ai processi.

Silvia Vernotico

·Lettura in 7 min

SVILUPPO FARMACEUTICO: un nuovo traguardo mondiale

Si è da poco raggiunto un importante traguardo globale per il mondo del farmaco: i prodotti in sviluppo sono giunti alla quota record di oltre 16 mila, la metà dei quali è attualmente in fase clinica.

Irene Carnovale

·Lettura in 5 min

Henrietta Lacks

Silvia Garau

·Lettura in 3 min

COVID-19, le Pharma al lavoro

COVID-19 ovvero "CO" corona, "VI" virus, "D" disease, "19" l'anno in cui si è manifestata, è questo il nome dato alla patologia causata dal nuovo Coronavirus (ora denominato SARS-CoV-2, precedentemente noto come 2019-nCoV) l'11 febbraio 2020, nel briefing con la stampa durante il Forum straordinario dedicato al virus, dal Direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus.

Silvia Vernotico

·Lettura in 5 min

Da policlonale a monoclonale

Il concetto di biologico, quando si parla di farmaci, non ha niente a che fare con il concetto di “bio” a cui ci riferiamo quando parliamo di pomodori, uova o cotone.

Silvia Vernotico

·Lettura in 4 min

FDA APPROVAL - Turalio

La Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha concesso l'approvazione di Turalio (pexidartinib) per il trattamento di pazienti adulti con tumore sintomatico a cellule giganti tenosinoviali (TGCT) associato a grave morbilità o limitazioni funzionali e non rispondente al miglioramento della chirurgia

Silvia Vernotico

·Lettura in 2 min

FDA APPROVAL - Recarbrio

La Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha approvato Recarbrio (imipenem, cilastatina e relebactam), un prodotto antibatterico per il trattamento negli adulti di infezioni complicate delle vie urinarie (cUTI, complicated urinary tract infections) e complicate infezioni intra-addominali (cIAI, complicated intra-abdominal infections) causate dai seguenti microrganismi Gram-negativi sensibili: Bacteroides caccae, Bacteroides fragilis, Bacteroides ovatus, Bacteroides stercoris, Bacteroides thetaiotaomicron, Bacteroides uniformis, Bacteroides vulgatus, Citrobacter freundii, Enterobacter cloacae, Escherichia coli, Fusobacterium nucleatum, Klebsiella aerogenes, Klebsiella oxytoca, Klebsiella pneumoniae, Parabacteroides distasonis e Pseudomonas aeruginosa. Questa approvazione offre un'opzione terapeutica in più per combattere gravi infezioni batteriche resistenti.

Silvia Vernotico

·Lettura in 2 min

FDA APPROVAL - Soliris

La Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha approvato Soliris (eculizumab) per uso endovenoso per il trattamento del disturbo dello spettro della neuromielite ottica (NMOSD) in pazienti adulti con anticorpi anti-acquaporina-4 (AQP4) positivi.

Silvia Vernotico

·Lettura in 2 min

Ranitidina e nitrosammine, facciamo il punto

Il comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell’Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha di recente comunicato il suo parere finale riguardo alla sospensione dell’AIC (Autorizzazione all’Immissione in Commercio) di tutti i medicinali a base di ranitidina.

Irene Carnovale

·Lettura in 7 min

Master - il Settore Farmaceutico

Affacciandosi al mondo del lavoro si sente spesso parlare di master e corsi di perfezionamento. Neolaureati, ma anche lavoratori con alcuni anni di esperienza, faticano a capire quali siano le reali opportunità che può offrire il settore farmaceutico e soprattutto se una opportunità di master nel settore farmaceutico possa essere indispensabile o meno per accedere al mondo del lavoro.

Silvia Garau

·Lettura in 13 min

Interviste - Le Figure Professionali del Farmaceutico, QA Auditor CRO

Silvia Vernotico

·Lettura in 8 min

Sum up approvazioni farmaci - FDA 2019

Dopo un anno prolifico, stiamo parlando del 2018, che ha visto l'approvazione da parte dell'agenzia statunitense di ben 59 farmaci, il 2019 sta per chiudersi con numeri più bassi. L'ultima approvazione da parte della FDA risale al 12 dicembre. Fino a quella data sono state approvate 42 nuove terapie, alcune delle quali offrono trattamenti cosiddetti "first in class" e altre si lanciano in un panorama già competitivo.

Silvia Vernotico

·Lettura in 6 min

HOT THIS MONTH - Novembre 2019

Silvia Vernotico

·Lettura in 2 min

HOT THIS MONTH - Luglio 2019

Silvia Vernotico

·Lettura in 2 min

FDA APPROVAL - Xpovio

La Food and Drug Administration statunitense ha concesso l'approvazione di Xpovio (selinexor) in combinazione con il desametasone corticosteroide per il trattamento di pazienti adulti con mieloma multiplo refrattario recidivante (RRMM) che hanno ricevuto almeno quattro terapie precedenti e la cui malattia è resistente a diverse altre forme di trattamento, tra cui almeno due inibitori del proteasoma, almeno due agenti immunomodulatori e un anticorpo monoclonale anti-CD38.

Silvia Vernotico

·Lettura in 2 min

FDA APPROVAL - Vyleesi

La Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha approvato Vyleesi (bremelanotide) per il trattamento del disturbo del desiderio sessuale ipoattivo (HSDD, Hypoactive sexual desire disorder) nelle donne in pre-menopausa.

Silvia Vernotico

·Lettura in 2 min

Vuoi rimanere aggiornato con tutte le novità e gli articoli di Farmaceutica Younger?

Iscriviti alla newlsetter!

Ci teniamo alla tua privacy! Leggi la Privacy Policy.